CORSI di MIMO ONLINE (Novità 2020)

Corsi di Mimo studiati appositamente per apprendere nozioni e tecniche di base comodamente da casa, ovunque nel mondo. Ovviamente uno schermo non potrà sostituire la presenza fisica di un insegnante, ne’ la relazione e la collaborazione con altri allievi. 

L’obiettivo dei corsi online è quello di diffondere la cultura del Mimo e di fornire le nozioni e le tecniche di base più semplici, che possono poi essere approfondite e visionate alla presenza di un insegnante. 

I corsi si svolgono in inglese con sottotitoli in italiano, e sono ospitati sulla piattaforma di e-learning Udemy. 

CORSI ATTIVI:

Al momento i corsi online sono in fase di preparazione.

 

CORSI IN PREPARAZIONE:
(clicca sui titoli per espandere)

Disegnare l'Invisibile (Mimo - Base)

24 brevi lezioni per imparare le tecniche ed i principi di base per disegnare oggetti, superfici, imitare personaggi utilizzando unicamente il nostro corpo e i nostri gesti.

Una sezione è dedicata allo studio della percezione umana, da cui prenderemo informazioni e strumenti importanti.

Un modo per scoprire i trucchi del mestiere e capire cosa è il Mimo, e cosa potrebbe diventare nelle tue mani!

 

PROGRAMMA DELLE LEZIONI:

 

SEZIONE 1: Introduzione
01 – Panoramica del Corso
02 – Introduzione all’Arte del Mimo
03 – Riscaldamento di base

SEZIONE 2: Disegnare l’invisibile
04 – Iniziamo a giocare: la Palla
05 – Segreti dell’Arte dell’Invisibile
06 – Solidi e Forme di base
07 – Oggetti: Bastoni
08 – Oggetti: Porte e Finestre
09 – Oggetti: Leggere e Scrivere
10 – Vestiti
11 – Superfici Solide
12 – Il Muro
13 – La Tecnica del Punto Fisso
14 – Molteplici Oggetti: il Sistema di Riferimento

SEZIONE 3: Proprietà degli oggetti invisibili
15 – Peso e Leggerezza
16 – Durezza e Morbidezza
17 – Le proprietà Transitive

SEZIONE 4: Vedere l’Invisibile (Elementi di Teoria della Percezione)
18 – La Teoria della Gestalt: Modelli di percezione
19 – Implicazioni pratiche ed esempi
20 – Imitare la realtà: La Mimesis
21 – Stili di Mimo

SEZIONE 5: Conclusioni
22 – Ispirazioni
23 – Conclusioni sul Corso Base

CONTENUTI EXTRA
24 – Una buona routine mattutina

Disegnare Oltre (Mimo - Intermedio)

In questo secondo livello acquisiremo altre importanti nozioni e tecniche: l’uso dello spazio (che il Mimo può muovere stando fermo), l’uso dei suoni (autoprodotti o registrati) e della musica: l’audio è un aspetto fondamentale per il mimo odierno. Infine, la tecnica del Mimo Oggettivo per aumentare ulteriormente le possibilità espressive e per la narrazione gestuale senza parole.

 

PROGRAMMA DELLE LEZIONI:

 

SEZIONE 1: Introduzione
01 – Panoramica del Corso

SEZIONE 2: Lo Spazio Invisibile
02 – Disegnare un ambiente
03 – Camminata sul posto (frontale)
04 – Camminata sul posto (laterale)
05 – Sliding laterale
06 – Muoversi NELLO spazio – Muovere LO spazio

SEZIONE 3: Il Suono
07 – Introduzione alla Sezione
08 – Suoni autoemessi
09 – Suoni registrati
10 – Lavorare con la musica
11 – Modifica delle tracce audio VS utilizzo dal vivo
12 – Soundplant: una breve panoramica
13 – Il Playback
14 – Mimo e Parola (si può?!)

SEZIONE 4: Disegno Aumentato: la tecnica del “Mimo Oggettivo”
15 – Introduzione alla Sessione
16 – Disegnare fuori dal mio corpo
17 – Disegnare lontano
18 – Disegnare un altro personaggio
19 – Molteplici personaggi
20 – La Narrazione Gestuale

SEZIONE 5: Conclusioni
21 – Ispirazioni
22 – Conclusioni sul Corso Avanzato n.1

Slow Motion, Robot ed Oggetti imprevedibili (Mimo - Avanzato)

Il terzo livello è quello del superamento della realtà, corrispondente al secondo anno del corso professionale. Questi sono gli argomenti che è possibile trattare in questo tipo di corso, e sono tra i preferiti solitamente.

 

PROGRAMMA DELLE LEZIONI

 

SEZIONE N.1 – Introduzione
01 – Panoramica del Corso

SEZIONE N.2 – Slow Motion
02 – Panoramica della Sezione
03 – Strumenti di Base
04 – Camminata in Slow Motion
05 – Girarsi indietro
06 – Azioni composte: Combattimento
07 – Come e quando usare la Slow Motion
08 – Azioni Secondarie

SEZIONE N.3 – Automi
09 – Panoramica della Sezione
10 – Robot Classico
11 – Robot Moderno
12 – Marionetta

SEZIONE N.4 – Mimo ed Oggetti Reali
13 – Panoramica della Sezione
14 – Punto Fisso 1: il Palloncino
15 – Punto Fisso 2: La Valigia
16 – Il peso
17 – Levitazione
18 – Movimenti Anarchici dell’Oggetto
19 – Il Movimento Inesorabile
20 – Recitare con gli Oggetti
21 – Usare altri Oggetti

SEZIONE N.5 – Conclusioni
22 – Ispirazioni
23 – Conclusioni Finali

Vuoi ricevere maggiori informazioni?

12 + 9 =

Corsi di Mimo studiati appositamente per apprendere nozioni e tecniche di base comodamente da casa, ovunque nel mondo. Ovviamente uno schermo non potrà sostituire la presenza fisica di un insegnante, ne’ la relazione e la collaborazione con altri allievi. 

L’obiettivo dei corsi online è quello di diffondere la cultura del Mimo e di fornire le nozioni e le tecniche di base più semplici, che possono poi essere approfondite e visionate alla presenza di un insegnante. 

I corsi si svolgono in inglese con sottotitoli in italiano, e sono ospitati sulla piattaforma di e-learning Udemy. 

 

CORSI ATTIVI:

Al momento i corsi online sono in fase di preparazione.

 

CORSI IN PREPARAZIONE:
(clicca sui titoli per espandere)

Disegnare l'Invisibile (Mimo - Base)

24 brevi lezioni per imparare le tecniche ed i principi di base per disegnare oggetti, superfici, imitare personaggi utilizzando unicamente il nostro corpo e i nostri gesti.

Una sezione è dedicata allo studio della percezione umana, da cui prenderemo informazioni e strumenti importanti.

Un modo per scoprire i trucchi del mestiere e capire cosa è il Mimo, e cosa potrebbe diventare nelle tue mani!

 

PROGRAMMA DELLE LEZIONI:

 

SEZIONE 1: Introduzione
01 – Panoramica del Corso
02 – Introduzione all’Arte del Mimo
03 – Riscaldamento di base

SEZIONE 2: Disegnare l’invisibile
04 – Iniziamo a giocare: la Palla
05 – Segreti dell’Arte dell’Invisibile
06 – Solidi e Forme di base
07 – Oggetti: Bastoni
08 – Oggetti: Porte e Finestre
09 – Oggetti: Leggere e Scrivere
10 – Vestiti
11 – Superfici Solide
12 – Il Muro
13 – La Tecnica del Punto Fisso
14 – Molteplici Oggetti: il Sistema di Riferimento

SEZIONE 3: Proprietà degli oggetti invisibili
15 – Peso e Leggerezza
16 – Durezza e Morbidezza
17 – Le proprietà Transitive

SEZIONE 4: Vedere l’Invisibile (Elementi di Teoria della Percezione)
18 – La Teoria della Gestalt: Modelli di percezione
19 – Implicazioni pratiche ed esempi
20 – Imitare la realtà: La Mimesis
21 – Stili di Mimo

SEZIONE 5: Conclusioni
22 – Ispirazioni
23 – Conclusioni sul Corso Base

CONTENUTI EXTRA
24 – Una buona routine mattutina

Disegnare Oltre (Mimo - Intermedio)

In questo secondo livello acquisiremo altre importanti nozioni e tecniche: l’uso dello spazio (che il Mimo può muovere stando fermo), l’uso dei suoni (autoprodotti o registrati) e della musica: l’audio è un aspetto fondamentale per il mimo odierno. Infine, la tecnica del Mimo Oggettivo per aumentare ulteriormente le possibilità espressive e per la narrazione gestuale senza parole.

 

PROGRAMMA DELLE LEZIONI:

 

SEZIONE 1: Introduzione
01 – Panoramica del Corso

SEZIONE 2: Lo Spazio Invisibile
02 – Disegnare un ambiente
03 – Camminata sul posto (frontale)
04 – Camminata sul posto (laterale)
05 – Sliding laterale
06 – Muoversi NELLO spazio – Muovere LO spazio

SEZIONE 3: Il Suono
07 – Introduzione alla Sezione
08 – Suoni autoemessi
09 – Suoni registrati
10 – Lavorare con la musica
11 – Modifica delle tracce audio VS utilizzo dal vivo
12 – Soundplant: una breve panoramica
13 – Il Playback
14 – Mimo e Parola (si può?!)

SEZIONE 4: Disegno Aumentato: la tecnica del “Mimo Oggettivo”
15 – Introduzione alla Sessione
16 – Disegnare fuori dal mio corpo
17 – Disegnare lontano
18 – Disegnare un altro personaggio
19 – Molteplici personaggi
20 – La Narrazione Gestuale

SEZIONE 5: Conclusioni
21 – Ispirazioni
22 – Conclusioni sul Corso Avanzato n.1

Slow Motion, Robot ed Oggetti imprevedibili (Mimo - Avanzato)

Il terzo livello è quello del superamento della realtà, corrispondente al secondo anno del corso professionale. Questi sono gli argomenti che è possibile trattare in questo tipo di corso, e sono tra i preferiti solitamente.

 

PROGRAMMA DELLE LEZIONI

 

SEZIONE N.1 – Introduzione
01 – Panoramica del Corso

SEZIONE N.2 – Slow Motion
02 – Panoramica della Sezione
03 – Strumenti di Base
04 – Camminata in Slow Motion
05 – Girarsi indietro
06 – Azioni composte: Combattimento
07 – Come e quando usare la Slow Motion
08 – Azioni Secondarie

SEZIONE N.3 – Automi
09 – Panoramica della Sezione
10 – Robot Classico
11 – Robot Moderno
12 – Marionetta

SEZIONE N.4 – Mimo ed Oggetti Reali
13 – Panoramica della Sezione
14 – Punto Fisso 1: il Palloncino
15 – Punto Fisso 2: La Valigia
16 – Il peso
17 – Levitazione
18 – Movimenti Anarchici dell’Oggetto
19 – Il Movimento Inesorabile
20 – Recitare con gli Oggetti
21 – Usare altri Oggetti

SEZIONE N.5 – Conclusioni
22 – Ispirazioni
23 – Conclusioni Finali